Donatus Tylman e Artur Dziak, Wydawnictwo

La clavicola svolge un ruolo importante nel funzionamento del bordo dell’arto superiore, sostiene l’articolazione delle alette, protegge rigidamente i muscoli e i legamenti e fornisce protezione per la spalla e le strutture cervicali rigide. Inoltre, le articolazioni in questa zona consentono la piena mobilità dell’arto superiore.

Le fratture del colletto possono essere causate da lesioni sia dirette che indirette. La caduta dell’arto superiore trasmette la forza che agisce attraverso l’omero e la spalla alle strutture del colletto, causando fratture. Una parte significativa del danno è causata dallo spostamento di detriti, a causa della tensione permanente nell’area causata dalla forza dei muscoli attaccati.

La maggior parte delle fratture riguarda l’albero del collare. Vi è il rischio di lesioni a importanti strutture nervose e vasi arteriosi in quest’area, che possono portare allo sviluppo di complicazioni a seguito di una frattura. Il riconoscimento del danno non è difficile a causa della posizione superficiale del colletto. Il gonfiore si verifica nell’area, si verificano esfolie di sangue e rash sanguinolento (lividi).

Ci sono restrizioni sulla mobilità all’interno del bordo dell’arto superiore, e anche il minimo movimento causa dolore. Inoltre, l’esame clinico dovrebbe includere un esame di vascolarizzazione e innervazione delle aree degli arti sul lato della lesione del colletto. Dovresti anche ascoltare il tuo petto.

Frattura della spalla della clavicola

In caso di frattura della spalla del colletto, l’acquisizione di un quadro radiologico consente di distinguere se si tratta di lussazione nell’articolazione clavicolare-spalla o con frattura dell’estremità della spalla del colletto.

Il trattamento consiste nello stabilizzare le schegge con uno speciale filo inserito per via percutanea attraverso il colletto. Quindi l’arto viene immobilizzato nella medicazione in gesso per circa un mese. Dopo aver scattato una foto di controllo e aver trovato una cura, puoi rimuovere il filo. Se non ci sono aderenze nonostante la terapia a lungo termine, l’estremità della spalla del colletto deve essere rimossa.

Fratture della clavicola all’interno del gambo

Il trattamento delle fratture del colletto all’interno del corpo si basa sull’impostazione delle fratture mediante estrazione assiale dall’arto superiore. Dopo aver impostato la frattura, l’arto viene immobilizzato nel cosiddetto “tessuto molle”. Otto bende rinforzate con un cerotto per un periodo di 6-8 settimane.

Il trattamento chirurgico è consigliato solo in casi eccezionali, specialmente quando vi è il rischio di complicazioni nella forma della pseudo articolazione, quando c’è anche pressione sul plesso brachiale o sull’arteria succlavia, o quando le frazioni sono permanentemente separate l’una dall’altra. Esistono diverse tecniche per il trattamento chirurgico delle fratture della clavicola che si verificano all’interno del gambo della clavicola.

Fratture della clavicola nella parte di collegamento

Le fratture della clavicola nella parte di collegamento sono rare, con piccoli movimenti di frammenti. Il trattamento della medicazione in gesso per un periodo di un mese è di solito una procedura terapeutica sufficiente a portare a un trattamento completo.
Mariusz Kłos

Lorenza Scoma
Informazioni su Lorenza Scoma 123 Articoli
Si può dire molto di Lorenza Scoma, ma per lo meno è persuasiva e disinteressata, naturalmente è anche protettiva, allegra e leader, ma sono contaminati e mescolati con le abitudini di essere privi di tatto. la sua natura persuasiva, però, è ciò per cui è spesso ammirata. Spesso le persone contano su di loro e sul suo atletismo ogni volta che hanno bisogno di tirarsi su. Nessuno è perfetto naturalmente e Lorenza ha anche degli stati d'animo e dei giorni marci. la sua natura sconcertante e la sua natura pomposa causano molte lamentele, sia personalmente che per gli altri. Fortunatamente il suo altruismo assicura che non è il caso molto spesso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*