I Muscoli – I 3 Tipi Di Tessuto Muscolare

Il tessuto muscolare è un particolare tipo di tessuto con una particolarità fondamentale: può contrarsi!!!

Proprio grazie alla contrazione muscolare, che alcuni segmenti del corpo, o l’intero corpo, si muovono. Sono quindi i muscoli “il motore” dei movimenti.

Nell’organismo umano ci sono tre differenti tipi di tessuto muscolare:

I tre tipi di tessuto muscolare (1) I Muscoli   I 3 Tipi Di Tessuto Muscolare

muscolo liscio I Muscoli   I 3 Tipi Di Tessuto Muscolare

 

Il tessuto muscolare liscio

E’ anche chiamato tessuto muscolare viscerale perché si trova in molti organi interni: intestino, stomaco, vescica urinaria, vie aeree polmonari e nella parete di molti vasi sanguigni, o tessuto muscolare involontario, perché si contrae indipendentemente dalla nostra volontà.

Le caratteristiche di questo tipo di tessuto muscolare sono:

  • La contrazione è lenta e prolungata, ordinata e coordinata (determina i movimenti peristaltici). Avviene lungo tutta la lunghezza del muscolo contemporaneamente, comportandosi come se fosse costituito da un’unica fibra, anche se realmente è composto da più fibre che si susseguono una all’altra. In questo modo si determina un movimento ondulatorio, continuo, tipico degli organi interni, che permette lo scorrimento del loro contenuto in un’unica direzione (onda peristaltica);
  • La contrazione è involontaria, dipendente dal sistema nervoso autonomo;
  • E’ liscio perché le fibre che lo compongono non presentano le striature caratteristiche del muscolo cardiaco e del muscolo scheletrico;
  • Le cellule che compongono il tessuto muscolare liscio, presentano una forma affusolata ed hanno un solo nucleo (sono mononucleate). In genere, sono sistemate lungo linee parallele, quasi a formare dei “fogli di cellule”.

tessuto muscolare cardiaco I Muscoli   I 3 Tipi Di Tessuto MuscolareIl tessuto muscolare cardiaco

Il tessuto muscolare cardiaco è anche chiamato miocardio e forma le pareti del cuore.

Le fibre del tessuto muscolare cardiaco hanno le seguenti caratteristiche:

  • Hanno un solo nucleo (sono mononucleate);
  • Presentano delle striature;
  • Hanno forma tubolare e presentano delle diramazioni le quali permettono alle fibre di connettersi tra loro riuscendo a diffondere rapidamente ed uniformemente la contrazione in tutto il cuore;
  • Hanno moltissimi mitocondri (il metabolismo energetico del cuore è il metabolismo ossidati, perché il cuore si contrae in continuazione e non si può permettere di stancarsi);
  • La contrazione muscolare avviene in modo ritmico, senza stimoli e controllo nervoso esterni: il muscolo cardiaco è, a tutti gli effetti, un muscolo involontario.

tessuto muscolare scheletrico I Muscoli   I 3 Tipi Di Tessuto MuscolareIl tessuto muscolare scheletrico

E’ il tessuto muscolare che consente al nostro corpo, o a parti di esso, di muoversi nello spazio.

Il tessuto muscolare scheletrico, attraverso la propria contrazione, permette ai segmenti ossei (sui quali si connette attraverso le strutture tendinee) di compiere movimenti. E’ il movimento dei segmenti ossei che determina il movimento, ed i muscoli ne rappresentano i “motori”.

Principali caratteristiche del tessuto muscolare scheletrico:

  • Le fibre muscolari presentano delle striature ed hanno forma tubolare;
  • Hanno molti nuclei (sono polinucleate);
  • In genere si inseriscono sull’osso attraverso i tendini;
  • Il muscolo scheletrico è volontario perché la contrazione è sempre stimolata e controllata dal sistema nervoso volontario.
Lorenza Scoma
Informazioni su Lorenza Scoma 123 Articoli
Si può dire molto di Lorenza Scoma, ma per lo meno è persuasiva e disinteressata, naturalmente è anche protettiva, allegra e leader, ma sono contaminati e mescolati con le abitudini di essere privi di tatto. la sua natura persuasiva, però, è ciò per cui è spesso ammirata. Spesso le persone contano su di loro e sul suo atletismo ogni volta che hanno bisogno di tirarsi su. Nessuno è perfetto naturalmente e Lorenza ha anche degli stati d'animo e dei giorni marci. la sua natura sconcertante e la sua natura pomposa causano molte lamentele, sia personalmente che per gli altri. Fortunatamente il suo altruismo assicura che non è il caso molto spesso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*