I Muscoli – I Crampi Muscolari

Il crampo muscolare è un’improvvisa ed involontaria contrazione muscolare.

Da cosa dipende questa involontaria contrazione muscolare?

Sono diversi i fattori che possono contribuire al verificarsi di un crampo:

  1. la fatica: è forse la causa più frequente. Quando si lavora in condizioni tali da portare i muscoli ad accumulare molto stress;
  2. le fratture osse. Non tanto per la frattura in se, ma per l’inattiva forzata e prolungata alla quale tale infortunio costringe. Al ripristino dell’attività, a causa della perdita di performance di forza e resistenza cui i muscoli sono andati incontro per l’inattività, è facile avere un affaticamento muscolare precoce e, di conseguenza, il manifestarsi di crampi muscolari;
  3. condizioni di disidratazione. La mancanza di liquidi può causare crampi muscolari. Performance sportive di elevata intensità ed in climi sfavorevoli (caldo e umido) provocano una notevole perdita di liquidi, sopratutto attraverso la sudorazione per raffreddare il corpo. Attraverso la sudorazione non si perdono solo liquidi, ma anche elettroliti.
    Gli elettroliti sono i sali minerali come il sodio, il magnesio, il calcio ed il potassio, necessari per il regolare funzionamento della cellula (dal calcio dipende la contrazione della cellula muscolare).
    Uno squilibrio però non si verifica solo in caso di carenza, ma anche in caso di eccesso di elettroliti.
    I principali elettroliti detenuti responsabili dell’insorgere di crampi muscolari sono il potassio, il sodio e il calcio.
  4. Prestare particolare attenzione alla dieta: oltre a bere, favorire l’idratazione dell’organismo attraverso alimenti ricchi di acqua e sali minerali, come frutta e verdura fresche.

  5. limitata elasticità muscolare. Una buona elasticità muscolare permette alle fibre muscolari di scorrere tra di loro senza eccessivi attriti;

Se si accusano crampi muscolari?

Può capitare, e anche molto spesso di vedere durante le partite di calcio trasmesse in televisione che, se dopo i 90 minuti regolamentari, il risultato costringe ai tempi supplementari, molti calciatori si sdraiano per terra, alzano una gamba e un compagno esercita una forza per sulla punta del piede per stirare i polpacci. La causa di questo è il manifestarsi di un crampo.

Uno dei possibili trattamenti in caso di crampi muscolari è, appunto fare stretching (esercizi di allungamento muscolare).

Oltre allo stretching:

  • bere per reintegrare i liquidi e i sali minerali perduti;
  • massaggi. Molto efficaci perché rilassano i muscoli contratti.
  • applicazione di ghiaccio;
  • riposo.

Se bevendo si reintegrano i liquidi, l’acqua da sola può però bastare. E’ possibile trovare un valido supporto dalle bevande sportive (studiate appositamente), ma anche con un succo di frutta (magari diluito in acqua per renderlo più digeribile).

 

Lorenza Scoma
Informazioni su Lorenza Scoma 123 Articoli
Si può dire molto di Lorenza Scoma, ma per lo meno è persuasiva e disinteressata, naturalmente è anche protettiva, allegra e leader, ma sono contaminati e mescolati con le abitudini di essere privi di tatto. la sua natura persuasiva, però, è ciò per cui è spesso ammirata. Spesso le persone contano su di loro e sul suo atletismo ogni volta che hanno bisogno di tirarsi su. Nessuno è perfetto naturalmente e Lorenza ha anche degli stati d'animo e dei giorni marci. la sua natura sconcertante e la sua natura pomposa causano molte lamentele, sia personalmente che per gli altri. Fortunatamente il suo altruismo assicura che non è il caso molto spesso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*