I Muscoli – I Muscoli Addominali (gli Esercizi)

Esercitare i muscoli addominali, può sembrare molto semplice. Questo è vero, perché non sono per forza richieste macchine per la muscolazione o sovraccarichi, in quanto l’obiettivo non è il potenziamento della muscolatura, ma l’irrobustimento e il miglioramento congiunto della loro elasticità.

Ma se da un lato possono essere semplici, dall’altro necessitano di alcune precauzioni.

Per gli esercizi addominali è sufficiente un tappetino da poggiare al suolo.

Attenzione all’ileo-psoas

Ileo psoas I Muscoli   I Muscoli Addominali (gli Esercizi)Prima di incominciare i nostri esercizi per i muscoli addominali, è bene conoscere lo psoas.

Come descritto nella figura, il muscolo ileo-psoas è formato dai muscoli grande psoas e ileo.

Grande psoas, origine superiore

 

  • faccia laterale dei corpi vertebrali della 12 vertebra toracica e delle prime 4 vertebre lombari;
  • sui dischi intervertebrali posizionati tra le suddette vertebre;
  • sulla base dei processi trasversi delle vertebre lombari.

Grande psoas, inserzioni inferiori

Attraverso obliquamente e verso avanti la regione lombare ed il bacino e, tramite un robusto tendine, va a fissarsi sulla faccia posteriore del piccolo trocantere del femore (non visibile nella figura).

Ileo, origine superiore

  • fossa iliaca interna (sui due terzi superiori);
  • sulla parte mediale della cresta iliaca e sul legamento ileo-lombare;
  • sulla base del sacro;
  • sulla faccia anteriore della capsula articolare dell’anca.

Ileo, inserzioni inferiori

Le fibre dell’ileo seguono un decorso discendente con inclinazione prevalentemente in verticale, terminando sul margine laterale del tendine del grande psoas. Con esso poi si unisce fino ad inserirsi sul piccolo trocantere del femore. Alcuni fasci muscolari, si inseriscono direttamente sul femore, sotto il piccolo trocantere.

Perché prestare attenzione all’ileo-psoas

Noi non possiamo vedere questo muscolo, in quanto non superficiale ma interno. Ma è molto importante, in quanto contribuisce a flettere la coscia insieme ad alcuni muscoli propri degli arti inferiori (come ad esempio i muscoli vasto mediale e sartorio). Inserendosi poi sulle vertebre lombari, la contrazione dell’ileo accentua la lordosi lombare.

E’ importante sapere che, se gli esercizi per i muscoli addominali non vengono eseguiti correttamente, tali esercizi sono inutili per gli addominali, in quanto esercitano l’ileo-psoas.

Il classico esercizio “crunch”, se eseguito in modo scorretto può coinvolgere gli addominali solamente per un determinato range di movimento, il rimanente va tutto a carico dell’ileo-psoas il quale, se “troppo forte” può esercitare una influenza negativa e accentuare la fisiologica curvatura lombare della colonna vertebrale causando la situazione di iperlordosi (tra le possibili cause dell’addome prominente).

Un altro errore tipico è mantenere le gambe tese durante l’esecuzione degli esercizi per gli addominali, proprio per l’eccessivo carico esercitato sul tratto lombare della colonna vertebrale. Per correggere questo errore è necessario una semplice flessione degli arti inferiori.

 

Lorenza Scoma
Informazioni su Lorenza Scoma 123 Articoli
Si può dire molto di Lorenza Scoma, ma per lo meno è persuasiva e disinteressata, naturalmente è anche protettiva, allegra e leader, ma sono contaminati e mescolati con le abitudini di essere privi di tatto. la sua natura persuasiva, però, è ciò per cui è spesso ammirata. Spesso le persone contano su di loro e sul suo atletismo ogni volta che hanno bisogno di tirarsi su. Nessuno è perfetto naturalmente e Lorenza ha anche degli stati d'animo e dei giorni marci. la sua natura sconcertante e la sua natura pomposa causano molte lamentele, sia personalmente che per gli altri. Fortunatamente il suo altruismo assicura che non è il caso molto spesso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*