Il Cuore – Il Battito Cardiaco 2. Il Nodo Senoatriale E Le Fasi Di Contrazione Del Miocardio

La contrazione del miocardio. Le fasi

Sistema di conduzione dello stimolo Il Cuore   Il Battito Cardiaco 2. Il Nodo Senoatriale E Le Fasi Di Contrazione Del MiocardioIl nodo senoatriale

Il nodo senoatriale è il pacemaker dell’intero cuore. La sua depolarizzazione genera la corrente che provoca la depolarizzazione di tutte le altre cellule muscolari del cuore
Ogni contrazione del miocardio è un battito cardiaco, mentre il pace, il “passo” della contrazione del nodo senoatriale, corrisponde alla frequenza cardiaca, il numero di volte che il cuore batte in un minuto.

Il potenziale di azione sprigionato nel nodo senoatriale si propaga da cellula muscolare a cellula muscolare grazie alle giunzioni presenti tra la cellule stesse (caratteristica peculiare delle cellule muscolari cardiache).

Prima si contraggono simultaneamente i due atri, successivamente si contraggono simultaneamente i due ventricoli. La propagazione del segnale nei due atri non avviene attraverso fibre nervose ed il propagarsi del potenziale di azione è talmente rapido, che gli atri si contraggono praticamente in simultanea.

Il nodo atrioventricolare

A questo punto è arrivato il momento dei due ventricoli. Il punto di collegamento tra la depolarizzazione degli atri e e la depolarizzazione dei ventricoli è il nodo atrioventricolare, situato alla base dell’atrio destro.
La depolarizzazione propagandosi per l’atrio destro provoca la depolarizzazione del nodo senoatriale.

Nella figura seguente sono schematizzate le fasi dell’eccitazione cardiaca. Le aree blu denotano le aree di depolarizzazione. L’impulso di propaga dall’atrio destro all’atrio sinistro attraverso le cellule muscolari atriali.

Sequenza eccitazione cardiaca Il Cuore   Il Battito Cardiaco 2. Il Nodo Senoatriale E Le Fasi Di Contrazione Del Miocardio

 

La propagazione del potenziale di azione tra il nodo atrioventricolare è relativamente lenta (richiede 0,1 secondi). Questo ritardo permette che la contrazione atriale si completi prima dell’eccitazione ventricolare.

Sistole e diastole

Il ciclo di contrazione si suddivide in due grandi fasi, i cui nomi richiamano gli eventi del ventricolo:

  • fase di sistole, quando il ventricolo si contrae ed il sangue spinto all’esterno;
  • fase di diastole, quando il ventricolo è rilasciato e viene riempito di sangue.

Con una frequenza cardiaca di 72 Bpm, ogni ciclo cardiaco dura approssimativamente 0,8 secondi di cui 0,3 sec. in sistole e 0,5 in diastole.

 

    Lorenza Scoma
    Informazioni su Lorenza Scoma 123 Articoli
    Si può dire molto di Lorenza Scoma, ma per lo meno è persuasiva e disinteressata, naturalmente è anche protettiva, allegra e leader, ma sono contaminati e mescolati con le abitudini di essere privi di tatto. la sua natura persuasiva, però, è ciò per cui è spesso ammirata. Spesso le persone contano su di loro e sul suo atletismo ogni volta che hanno bisogno di tirarsi su. Nessuno è perfetto naturalmente e Lorenza ha anche degli stati d'animo e dei giorni marci. la sua natura sconcertante e la sua natura pomposa causano molte lamentele, sia personalmente che per gli altri. Fortunatamente il suo altruismo assicura che non è il caso molto spesso.

    Commenta per primo

    Lascia un commento

    L'indirizzo email non sarà pubblicato.


    *